Nuovi Progetti

Palazzo Buonaparte

Un’epoca, due metà diverse, un’esperienza abitativa unica.


Due stabili d’epoca uniti nel segno del pregio e del fascino tipico dei palazzi dei primi ‘900. Un progetto che rivoluziona il concetto comune di riqualificazione e lo eleva a quello di un intervento straordinario, unico nel suo genere.
Massima attenzione nella valorizzazione dei due edifici e delle caratteristiche architettoniche originali.


Affacciate sul verde condominiale di nuova realizzazione, le abitazioni saranno vendute nello stato di fatto; La 02Immobiliare offrirà attività di supporto per la realizzazione di layout personalizzati.

Attività di supporto

Via Gaetano Donizetti

Il progetto si traduce in un intervento di ristrutturazione integrale che pone al centro il concetto di comfort e lo potenzia coniugando bellezza e funzionalità.

Un approccio specifico che coinvolge in primis le parti comuni, a partire dalla scala che conduce alle dieci unità residenziali, passando dalla riprogettazione dello spazio conciergerie, fino ad arrivare alla rigogliosa area cortilizia che ospita dei comodi posti auto coperti. Un plus di assoluto valore in una zona così centrale.

Gli spazi versatili che si celano dietro le eleganti decorazioni presenti in facciata, oggetto di una minuziosa operazione di restauro conservativo, sono valorizzati al meglio dall’elevata qualità dei materiali e dalla cura dei dettagli.
Una filosofia progettuale che si tramuta in un vero e proprio nuovo concept dell’abitare e che si estende fino all’intervento di recupero del sottotetto.
Un luogo dove il comfort, nella sua massima accezione, è di casa.

HOUSE@QUANTACLUB

Il Progetto architettonico di House at Quanta Club è l'espressione costruita del benessere. Le linee pulite e leggere che accompagnano cromie naturali perfettamente integrate nel contesto verde del club, donano equilibrio e serenità propri del contatto della natura. La centralità di ecologia e green nel disegno del progetto è testimoniato anche dai nomi delle due Torri: Torre Faggio e Torre Betulla.

Palazzo Rougier

Una residenza esclusiva, ricca di storia e fascino, oggetto di una minuziosa opera di restauro conservativo nel pieno rispetto delle direttive imposte dalla Direzione generale Antichità e Belle Arti. Edificato nel ‘700, appartenne fino alla seconda metà del XX secolo alla famiglia dell’ufficiale napoleonico Achille Rougier, da cui prende il nome. Rappresenta ad oggi uno dei maggiori esempi di architettura transizionale dal barocco al primo neoclassicismo milanese. 

Le abitazioni sono caratterizzate da toni neutri e superfici che ne determinano la morbida luminosità. Dotati di balconi o terrazze vivibili, tutti gli appartamenti incastonano la flessibilità e le esigenze dell’abitare contemporaneo nelle geometrie dei locali di un tempo.